Maialetto arrosto e porchetta - forno a legna saf

Vai ai contenuti

Menu principale:

Maialetto arrosto e porchetta

Multimedia
Maialetto arrosto

Vi servirà una teglia abbastanza grande a contenere il maialetto (se lo volete cucinare intero) ed una 
gratticola da inserire nella teglia in modo da non fare appoggiare direttamente il maialetto sul
fondo della teglia.
La teglia, praticamente, serve per raccogliere il succo che la carne produce durante la cottura.

Sistemate il maialetto sulla gratticola con la cotenna rivolta verso il basso.

Accendete il forno e infornate direttamente la teglia, cosi, mentre il forno sale in temperatura, 
la carne inizierà ad asciugare.
Anche quando si cuoce il maialetto alla brace si fa la stessa operazione, si pianta lo spiedo vicino al
fuoco mentre si forma la brace, e quando questa è pronta, si mette lo spiedo in posizione sul girarosto 
e si stende la brace sotto la carne.

Per la cottura, il forno va portato a 130°, se la pezzatura della carne è molto grossa, è meglio utilizzare una 
temperatura un pò piu bassa in modo che la caloria abbia il tempo di penetrare meglio nella carne.

Il tempo di cottura è di circa 1 ora e mezza, lo stesso tanto che impiegate se cuocete il maialetto allo spiedo.

Quando la carne è quasi cotta, diciamo l'ultimo quarto d'ora di cottura, girate il maialetto in modo che la cotenna
sia rivolta verso l'alto e fate salire la temperatura a circa 150°.
Quest'operazione permette di ottenere una cotenna croccante e con una colorazione dorata.

                

La porchetta

Questo è un esempio di porchetta abbruzzese cotta con il forno a legna saf.
La temperatura durante la cottura era di circa 80/90 °  il tempo di cottura circa 6 ore.



La porchetta occupava quasi tutta la profondità della camera di cottura.
Potete notare come la cottura sia penetrata perfettamente fino al centro della porchetta, e
come la cotenna abbia una perfetta doratura.









 
Ditta Atzeni Antonio - Sardegna - tel. 070/9803062 - atzeni.antonio@gmail.com - P. i.v.a. 03225340920
Torna ai contenuti | Torna al menu